zanzariere su finestre ad arco

Zanzariere su finestre ad arco… Come installarle in centro storico?5 min read

Zanzariere su finestre ad arco… come procedere all’ installazione in centro storico e nei palazzi e case d’ epoca?
Noi di Mazzini Serramenti ci fronteggiamo spesso con questa problematica, soprattutto nelle case d’ epoca, nei palazzi storici e nel centro storico, dove le abitazioni, risalenti ai primi del secolo scorso o in alcuni casi più tardi, erano dotate di finestre ad arco. Inoltre, le nostre maggiori aree di competenza sono la bassa Lombardia e l’ Emilia, dove abitualmente operiamo e sono, per natura, molto popolate da insetti.

Le nuove zanzariere, sia che siano a movimentazione orizzontale che verticale, non possono avvolgersi su un rullo rettilineo ad arco, ma rettilineo. Lo stesso discorso è valido per la guida di scorrimento laterale.

Ma partiamo subito con elencarti le diverse modalità per installare e  montare le zanzariere sulle finestre ad arco in centro storico. (A proposito, se ti interessa un preventivo per il tuo intervento in centro storico, scrivici a info@mazziniserramenti.it). 

Zanzariere sulle finestre ad arco… Come installarle in centro storico?

 

  •  Installare una zanzariera fissa che presenta le stesse caratteristiche del vano murario e della  luce architettonica  esistente. La zanzariera  va così a riprendere perfettamente la forma centinata del vano murario.

Questa è nei fatti, la soluzione più semplice, particolarmente utile solo se la finestra ad arco in centro storico non presenta oscuranti esterni. Infatti, non potrebbero più aprirsi e chiudersi agevolmente in modo manuale. Vero è che gli scuri potrebbero essere dotati di motori elettrici, ma si tratta di un’ operazione un po’ scomoda. 

  • Costruire e montare una zanzariera non fissa, ma avvolgibile. In questo caso, sarà messo il cassonetto, se la zanzariera è verticale, o la guida di scorrimento superiore, se la zanzariera a scorrimento laterale. L’ operazione sarà eseguita in modo da far corrispondere la parte rettilinea alla base dell’ arco della finestra in centro storico. 

Questa soluzione, non richiedendo particolari opere murarie, è relativamente poco costosa e permette una buona manovrabilità. Purtroppo, la zanzariera non coprirebbe in questo modo la luce architettonica nella sua interezza.

Per risolvere questa problematica, dovrebbero essere utilizzati alcuni accorgimenti particolari. Ad esempio, creare, con una zanzariera, un tamponamento fisso, nel caso in cui l’ arco sia alto a sufficienza. Oppure adottare un profilo cieco, costruito in alluminio o legno, che  va a chiudere la parte che rimane scoperta. Questa soluzione, tuttavia, presenta degli svantaggi sia in termini di luminosità che estetici.

I profili di alluminio che fungono da contenimento della zanzariera, limitano in un certo modo la luminosità della nostra finestra ad arco in centro storico. Inoltre, alcune parti rimangono a vista. Dall’ interno la parte orizzontale superiore della zanzariera, dal lato esterno, invece, il traverso. 

Per ovviare a questo, se l’arco è molto alto, si potrebbero installare finestre con ante squadrate e con un sopraluce fisso. Così,  la parte orizzontale funge sia da battente per le ante inferiori che da alloggio e sede per il vetro del sopraluce superiore. In essa, i meccanismi idonei al funzionamento della zanzariera possono tranquillamente essere fissati. Così facendo, la zanzariera non sarà più visibile dall’ interno. Dall’ esterno, invece, un colore simile all’ infisso e al serramento la camufferà in maniera perfetta.

Zanzariere sulle finestre ad arco… Come installarle in centro storico?

 

  • Ricavare, nella sede del vecchio serramento, uno spazio rettangolare, nel quale installare la nuova zanzariera.  Contro la sede della zanzariera, sarà appunto appoggiata la nuova finestra. Quello che allora sarà visibile dall’  esterno sarà appunto un vano ad arco, mentre dall’ interno, avremo un vano rettangolare. Nel vano, la finestra avrà un telaio rettangolare e la zanzariera avrà a disposizione una sede idonea, per essere alloggiata e funzionare.

Questa soluzione non è molto raffinata esteticamente ma può essere un’ alternativa valida. E questo soprattutto nel caso in cui il  fornitore sia specializzato in infissi dalle forme particolari, come appunto lo siamo noi di Mazzini Serramenti.

Potrebbero  infatti essere creati un telaio rettangolare, mentre le ante ad arco. Oppure, telaio e ante entrambi ad arco, ma il vetro centinato. In questo modo avremo un’ opzione certamente più raffinata.

Dall’ esterno saranno a vista il profilo del serramento e del vetro ad arco; dall’ interno, il serramento sarà di forma rettangolare e il vetro seguirà la luce architettonica, con un’ armonica combinazione di colori. Questa soluzione è adottabile se si sceglie di usufruire di un cappotto interno o di una controparete. In questo modo, la muratura aumenterà di profondità ed è proprio in quello spessore in più che alloggerà il nuovo serramento quadrato.

E’ importante ricordare di mantenere, in futuro, la possibilità di riquadrare o rompere la parte della muratura interna per poter alloggiare il nuovo infisso e serramento nelle finestre ad arco in centro storico. 

Zanzariere sulle finestre ad arco… Come installarle in centro storico?

CONCLUSIONI

 

Eccoci giunti alla fine della articolo. Se ci hai seguito fin qui, avrai capito che le soluzioni da adottare quando c’è l’ esigenza di installare le zanzariere sulle finestre ad arco in centro storico, sono molteplici.

In verità, ce ne sarebbe un’ altra, ma non è adatta al centro storico. Essa consiste nello smantellare la vecchia finestra e modificare la muratura dell’ arco, per procedere all’ installazione di un falso telaio dal doppio profilo centinato (esterno ed interno). Necessitando di lavori importanti di muratura, non è un’ opzione attuabile in una casa d’ epoca o in centro storico perché in tali contesti, le proporzioni della facciata non sono modificabili. 

L’ ultima soluzione che ti abbiamo proposto, tuttavia, richiede, in ogni caso, opere murarie, da effettuare solo in caso di ristrutturazioni importanti e dopo la consulenza di un tecnico. 

Se hai dubbi curiosità e perplessità su come installare le tue finestre a arco in centro storico, ma anche fuori dal centro storico, scrivici a info@mazziniserramenti.it.

E non dimenticarti di visitare anche il nostro sito principale www.mazziniserramenti.it se vuoi avere più informazioni in merito alla nostra attività e alla nostra storia.