vetri selettivi

Vuoi tenere la casa fresca d’ estate? Vetri selettivi!4 min read

Che cosa sono i vetri selettivi?

Si tratta di un tipo di vetro che consente di filtrare il calore che proviene dalla luce solare e di tenere la tua casa fresca in estate. I vetri selettivi trovano un’ applicazione molto interessante anche negli infissi dei palazzi d’epoca in centro storico, quindi, se ci segui in questo articolo, potrai comprenderne caratteristiche e funzionalità!

PS: se vuoi anticipare il caldo che sta arrivando e desideri tenere la tua casa fresca in estate, puoi inviarci una richiesta di preventivo per la tua abitazione in centro storico e per i tuoi vetri selettivi, inviandoci subito una mail  a: info@mazziniserramenti.it!

Vetri selettivi: come tenere la casa fresca in estate!

 

Il vetro selettivo spesso è un tipo di vetro poco considerato, perché tutti si concentrano sulla capacità delle vetrazioni di isolare la casa dal freddo in inverno,  trattenendo il calore all’interno dell’abitazione. Ma, soprattutto adesso che sta arrivando il caldo, è molto importante anche poter tenere la casa fresca la casa in estate.

I vetri selettivi  sono costruiti ad hoc per permettere questo: durante il processo di produzione, infatti, vengono ricoperti  con uno strato sottile di ossidi metallici, che respingono letteralmente il calore trasportato dalla luce solare.

Questi sono quindi decisamente diversi dai componenti utilizzati per il semplice vetro basso emissivo, d’altro canto, i vetri selettivi, sono specificamente utilizzati per filtrare il calore emesso da oggetti caldi e da radiazioni infrarosse.

Quali sono le caratteristiche tecniche dei vetri selettivi?

La prima e più importante cosa di cui dobbiamo parlare è il fattore solare. Perché? Perché il coefficiente solare è il valore che distingue un vetro selettivo dagli altri vetri! Il fattore solare, in termini molto semplici, è in realtà il rapporto tra l’energia termica che colpisce il vetro e quella che lo supera. Questo valore è espresso in percentuale e viene solitamente considerato vetro “selettivo”, quando un vetro ha il fattore solare di circa 40%.

Cosa significa? Che se il calore che colpisce il vetro è cento, di questi ne passeranno solo 40, che riusciranno a superare il vetro e ad entrare nell’ abitazione!

Ma i vetri selettivi limiteranno la luce che entra in casa?

 

La risposta è no! Questo è un falso mito! Il vetro selettivo non filtra la luce, ma filtra il calore! La trasmissione della luce è in realtà la stessa di un medesimo vetro simile con lo stesso spessore e la stessa stratificazione. Quindi non confondiamo i selettivi con i vetri riflettenti!

Dove vengono utilizzati i vetri selettivi?

Devi sapere che in origine questo tipo di vetro veniva utilizzato negli edifici moderni delle grandi città o nei grattacieli dove molte pareti erano in vetro.

Pertanto, il vetro selettivo svolge un ruolo di respingere e bloccare il calore portato dalla luce solare: oggi, se le nostre finestre non hanno una sufficiente schermatura esterna, ma risentono della luce solare diretta, i vetri selettivi sono molto utili.  Ma proviamo a pensare anche al centro storico!

Nel centro storico, infatti, le nostre pareti sono in realtà costituite molto spesso da finestre (ad esempio, le finestre a “boe”: quelle finestre a base tonda, che vanno chiudere un angolo dell’edificio!). In questo caso, è impossibile installare schermi solari sulle finestre.

O, ancora: pensiamo a quei dispositivi che chiudono le torrette, che potrebbero esistere in alcune case del centro storico. Anche in questa situazione è abbastanza difficile installare abbastanza dispositivi di protezione solare. 

In entrambi i casi, quindi, i vetri selettivi saranno molto utili per filtrare il calore della luce solare, rendendo così più confortevole l’ambiente interno!

Vetri selettivi: cosa sono

Conclusioni

 

Ottimo, eccoci giunti alla fine di questo articolo, nel quale ti abbiamo spiegato che i vetri selettivi sono molto utili nel caso le tue finestre dell’ abitazione in centro storico,  siano direttamente esposte alla luce solare. Il vetro selettivo può ovviamente limitare il più possibile il surriscaldamento dell’ambiente interno, ma può anche essere utile quando la luce esterna è importante per riscaldare l’ambiente interno in inverno.

Ma attenzione… Come forse avrai capito già, quando fuori fa semplicemente caldo, il vetro selettivo non funzionerà! Infatti, in questo caso, diciamo che non serve a niente.

 I vetri selettivi funzionano solo se esposti alla luce solare diretta! 

Quindi, se hai domande, dubbi e perplessità sui vetri selettivi e sul loro utilizzo in centro storico, inviaci una mail a info@mazziniserramenti.it

Contattaci subito, anche se hai bisogno di un preventivo per le tue finestre della tua abitazione in centro storico e per tenere la casa fresca d’ estate. 

PS: Se ti interessano queste tematiche, seguici ancora qui sul nostro blog e non dimenticare di visitare www.mazziniserramenti.it per conoscere proprio tutto sulla nostra attività!