superbonus 110% cappotto termico

Superbonus 110% e senza cappotto termico? Sì, si può.4 min read

Puoi accedere al Superbonus 110% anche se sei in centro storico e non esegui, nella tua abitazione, un cappotto termico?

In questo articolo, noi di Mazzini Serramenti, ti parleremo dell’ interessante possibilità di accedere al Superbonus del 110%, anche se sei in centro storico e non puoi fare interventi che ti permettano di aumentare di due classi le prestazioni energetiche della tua abitazione!

Quindi, ti trovi in centro storico e stai pianificando una ristrutturazione per aumentare il risparmio energetico? Oppure, hai in mente di eseguire una sostituzione dei tuoi infissi, serramenti o finestre? Seguici in quest’ articolo! E se vuoi un’offerta personalizzata per il tuo intervento, non esitare a contattarci a info@mazziniserramenti.it per richiederci informazioni, consulenze e preventivi!

Devi sapere che questi tipi di interventi, ossia la ristrutturazione energetica per raggiungere le famose due classi di aumento di prestazione energetica per l’ abitazione (previste dal decreto attuativo del Superbonus 110%), sono abbastanza agevoli quando si interviene in un complesso che può essere degli anni ’50/’60, sia esso condominio o casa unifamiliare.

Questo perché, come forse già saprai, questi edifici sono abitazioni ad alto consumo energetico e sono costruiti in zone non importanti dal punto di vista paesaggistico e non soggette ai limiti tipici dei centri storici.

Come ti abbiamo detto in altri nostri precedenti articoli, infatti, le abitazioni del centro storico sono molto particolari, perché soggette ai vincoli della Sovrintendenza che ne preserva e garantisce i canoni estetici. 

Nel centro storico,  il regolamento edilizio molto spesso vieta uno degli interventi più importanti, ovvero la costruzione del cappotto termico.

Interventi  come questo sono altamente funzionali per aumentare l’isolamento della casa, e la relativa coibentazione, determinando certamente il raggiungimento della caratteristica necessaria (incremento delle due classi) per poter accedere ed usufruire dell’ agevolazione fiscale del Superbonus 110%.

Ma questo significa che…

Nel centro storico

non è possibile ottenere il Superbonus del 110%? 

No, non è così!

Sicuramente le case del centro storico potrebbero non rappresentare numericamente la maggioranza del panorama edilizio italiano. Tuttavia, non per questo, non sono importanti, anzi! Sono dei veri gioielli architettonici, che danno lustro  alle nostre città e ai nostri centri abitati (e se abiti nel centro storico lo sai)!

Bisogna infatti sapere che il legislatore, con una legge del marzo dello scorso anno, ha creato un incentivo anche per queste tipologie di edifici e abitazioni. Tali disposizioni, inoltre, sono state successivamente chiarite nelle ordinanze e circolari di esecuzione in merito, dell’ Agenzia delle Entrate. 

Cosa accade quindi se la casa è soggetta a vincolo paesaggistico come nel centro storico e non è possibile eseguire un intervento di isolamento o coibentazione esterno, come il cappotto termico?

Ebbene, il legislatore ha previsto che se esegui degli interventi cosiddetti nel centro storico, ad esempio la sostituzione dei tuoi serramenti, infissi o finestre, puoi effettivamente accedere al Superbonus 110% se, con l’ intervento, ottieni un salto in avanti di due classi energetiche per la tua abitazione.

Quindi, facciamo un esempio: sostituisci le tue finestre con infissi particolarmente performanti e modifichi l’impianto di riscaldamento, realizzando un cappotto, sì, ma sulle pareti interne.

In questo modo, hai sicuramente aumentato il risparmio energetico della tua abitazione. Anche se il cappotto interno è un intervento importante, ma non rientra fra gli interventi trainanti previsti dalla normativa per poter usufruire dell’ agevolazione fiscale.

Ebbene, se dopo questo intervento, sei in grado di ottenere il famoso salto avanti di due classi della prestazione energetica della tua casa, allora puoi usufruire del Superbonus 110% .

“E se eseguo gli interventi trainanti e non riesco a aumentare la prestazione energetica della mia abitazione di due classi, posso comunque ottenere il Superbonus 110%?” ci chiederai.

 

Esiste un solo caso in cui la regola delle “due classi” non è valida.

Ossia, se la tua casa è molto recente, e si trova già nella penultima classe energetica. Vivi in una casa che è stata costruita di recente, forse dieci anni fa, e che è già ben configurata dal punto di vista energetico?

Ebbene, per usufruire dell’ agevolazione fiscale del Superbonus 110%, non dovrai far altro che realizzare gli interventi che ti portino alla classe energetica A della tua abitazione! 

Come vedi, in questo caso, non è necessario che tu aumenti la prestazione energetica della tua abitazione di due classi, ma è sufficiente l’ incremento di una.

Superbonus 110% senza cappotto termico: conclusioni

 

Eccoci qui, alla fine del nostro articolo.

Ti abbiamo spiegato che è possibile accedere al Superbonus 110% anche in centro storico, dove sono presenti edifici vincolati dal punto di vista paesaggistico e dalla Sovrintendenza, ed è possibile farlo anche senza eseguire il famoso cappotto termico esterno. 

Tuttavia se hai terminato la lettura e hai ancora dubbi, curiosità, domande o perplessità, faccelo presente!

E se stai pensando di affrontare una ristrutturazione nel centro storico, o sei in una casa in cui prevedi di sostituire le tue finestre, oppure ancora hai in mente di eseguire un intervento per aumentare il risparmio energetico della tua abitazione, scrivici!

La nostra mail è info@mazziniserramenti.it. Ti sarà utile sia che tu voglia intervenire in centro storico che non, per chiederci maggiori informazioni sul Superbonus 110% senza cappotto esterno, e per avere un preventivo per i tuoi nuovi serramenti, infissi o finestre!